Nero Mediterraneo a Palinuro

Nero Mediterraneo a Palinuro
Campania
0

Numerosi gli ospiti ed esperti di settore per un percorso culturale ed enogastronomico, alla scoperta di un territorio ricco di eccellenze.

Ha superato le aspettative il successo della prima edizione della manifestazione
Nero Mediterraneo”, organizzata a Palinuro. Tanti turisti incuriositi dal tema hanno approfondito le loro conoscenze sulla Dieta Mediterranea e sulle preparazioni tipiche del Cilento.

Ad inaugurare l’evento è stato il Sindaco di Centola Palinuro, Romano Speranza insieme all’organizzatrice dell’intera manifestazione Gabriella Natale, che nella suggestiva cornice del Porto di Palinuro hanno dato il via alla prima edizione che ha avuto per tema la “seppia” e le varie preparazioni tipiche cilentane di cui è protagonista.

La terrazza dell’hotel La Torre, a vista sul porto e la splendida costa di Palinuro, ha ospitato un momento tecnico di confronto gastronomico ed istituzionale sulle tematiche della Dieta Mediterranea.
E’ stata Barbara Guerra, ideatrice dell’itinerario turistico “Le Strade della Mozzarella” ad aprire i lavori introducendo innanzitutto l’intervento dello chef Peppe Daddio, il quale ha raffinatamente condotto un laboratorio di degustazione, proponendo la Seppia al Vapore  accompagnata da ricotta cremosa Rivabianca, salsa al nero di seppia e polvere di pomodoro.
Daddio sorprendere  inoltre gli ospiti per professionalità e  fantasia proponendo anche delle creazioni improvvisate: polpettine fritte di seppia e parmigiana di seppia.
Il tutto in abbinamento al Pian di Stio dell’azienda vitivinicola  San Salvatore 1988 di Paestum, progetto di ampio respiro che vede impegnato l’imprenditore Giuseppe Pagano in una grande sfida quella del biologico in vigna.
La tematica di indiscussa attualità e la presenza di numerosi produttori, ristoratori, esperti, istituzioni e del curatore crea l’occasione adatta per festeggiare la quarta edizione de “Le Ricette del Cilento” a cura di Luciano Pignataro edizioni Ippogrifo.

La serata è proseguita con una grigliata di seppie preparata dall’Associazione Cuochi Salernitani capitanati dallo chef Gerardo Novi, in collaborazione con la cooperativa pescatori di Palinuro.
I ristoranti del porto, hanno continuato ad allietare i palati dei visitatori con preparazioni a tema, pietanze di cui  è stata regina indiscussa la seppia.

L’evento è stato ulteriormente arricchito proponendo un percorso culturale agli ospiti di Palinuro, che hanno potuto ammirare, “Inchiostri di  Seppia”, un esclusivo itinerario pittorico dell’artista Marco Vecchio, e dalla intima performance del Maestro Espedito De Marino con la sua inseparabile chitarra classica.

Popularity: 1% [?]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *