Riapre il Ristorante Vite

how to make money fast

p>la-vite

L’agriturismo di San Patrignano dal 16 marzo torna ad accogliere i buongustai di tutta Italia. Al centro del nuovo progetto un men? di grande qualit? al giusto prezzo, la tradizione interpretata dallo chef Fabio Rossi e i prodotti della filiera completa della comunit?.

Vite riparte con grande entusiasmo. Il 16 marzo il ristorante della comunit? aprir? nuovamente le sue porte a tutti gli amanti della buona cucina. Chiunque sia appassionato del buon cibo e della tipica ospitalit? romagnola trover? non soltanto un locale rinnovato, con arredi “made in Sanpa” a far da cornice alla bellissima cucina a vista e al panorama mozzafiato sulle colline romagnole. A rimanere invariata sar? la qualit?, caratteristica da sempre di questo ristorante che continuer? ad essere guidato dallo chef Fabio Rossi. Sar? lui a caratterizzare a suo modo i piatti della tradizione romagnola, con un men? in cui si troveranno tipicit? del territorio come le tagliatelle con rag? di mora e chianina, gli gnocchi alla fonduta di formaggi di Sanpa, i cappelletti in brodo, fino ai pi? diversi arrosti sia al forno che allo spiedo. Piatti che saranno tutti costruiti attraverso quelle materie prime frutto di un meticoloso lavoro di ricerca, selezione e controllo portato avanti dalla comunit? stessa: prodotti a chilometro zero che saranno ancor pi? valorizzati da un men? che, nonostante l’eccellenza dei piatti, si mantiene ad un prezzo interessante.
Al fianco di Fabio Rossi una brigata composta da ragazzi di San Patrignano. Saranno venti in totale, dieci impegnati ai fornelli e dieci in sala, provenienti dai settori di formazione della comunit?, freschi di corsi professionali di cucina e panificazione con lo chef Vincenzo Cammerucci e il mastro fornaio Giuliano Pediconi. Al centro del progetto di Vite, infatti, acquista sempre maggiore importanza l’educazione al cibo e le attivit? formative, attraverso corsi e workshop gi? in programma, come quello di panificatore, e stage in collaborazione con le scuole alberghiere. Sar? inoltre possibile, per gli avventori e gli appassionati che lo desiderano, conoscere da vicino i vari aspetti della filiera agroalimentare, tutti presenti in comunit?, dalla produzione delle singole materie prime alla loro trasformazione e confezionamento. In questo senso il ristorante “Vite” vuole essere considerato appieno non un semplice ristorante, ma l’agriturismo di San Patrignano.

Popularity: 1% [?]

Comments are closed.