Piacenzianische Tour

piacenzianische tour

Il Piacenzianische Tour si tinge di giallo…rosso e arancione!

L’autunno è senza dubbio la stagione migliore per trascorrere una giornata in Val Chiavenna e godere appieno dei sapori e delle atmosfere della Riserva Naturale Geologica del Piacenziano.
Un itinerario naturalistico e enogastronomico guidato unico nella provincia di Piacenza, un percorso tra Calanchi, vigneti, boschi e filari dove l’uva è appena stata raccolta.
L’Azienda Vitivinicola Buzzetti Fabio vi offre tutto questo organizzando il Piacenzianische Tour, l’unico itinerario enogastronomico e naturalistico presente in provincia di Piacenza creato ad hoc per scoprire la Val Chiavenna, le cui ricchezze, natura, storia e paesaggio, sposano i gioielli paleontologici e le tradizioni vitivinicole, rendendola unica. Tutti i fine settimana, e su richiesta anche nei giorni feriali, si organizzano itinerari alla Riserva Naturale Geologica del Piacenziano, con particolare attenzione ai Calanchi e ai vigneti, alla scoperta dei fossili e molluschi mineralizzati di quegli organismi che popolavano le calde acque del mare che ricopriva queste zone fino a 2 milioni di anni fa; un viaggio sensoriale tra i resti di cetacei ancora presenti nella zona, come lo dimostra la recente scoperta di un busto di delfino di 3,5 milioni di anni fa, su su fino al Buco della Balena, tra strapiombi, filari e viste mozzafiato, in contatto con le variazioni gustative e olfattive dei vigneti.

Le temperature ancora miti rendono particolarmente piacevole la visita alla Riserva, al cospetto dei resti di mammiferi e cetacei pliocenici, nell’attesa di godere non solo delle bellezze del paesaggio piacentino ma anche delle sue bontà più tipiche e caserecce: a tavola vengono così serviti i prodotti più tipici della terra, le specialità di stagione, dalle noci al mosto cotto, dai salumi Dop piacentini al miele nostrano, di acacia, millefiori e castagno, all’uva da tavola Verdea, fino alle confetture di mele, pere, amarene, prugne, mele cotogne, nell’attesa dei corbezzoli, frutti antichi del Piacentino, e delle prime castagne. Sulla tavola, abilmente apparecchiata in modo rustico, non mancheranno i formaggi tipici piacentini e l’ottimo vino Doc Colli Piacentini, frizzante e fermo, rosso o bianco.

Possibilità di acquisto dei prodotti direttamente in azienda, o consegne a domicilio in tutta Italia; accesso alle strutture anche ai diversamente abili, ampio parcheggio anche per i camper, internet Adsl wireless gratuito, visite anche in inglese, francese e tedesco, spazio bimbi e accoglienza animali. Possibilità di visite a Castell’Arquato, Vigoleno, Gropparello, San Pietro in Cerro, Chiaravalle della Colomba, Veleia, Piacenza e alle altre località storiche e artistiche del Piacentino.
Su richiesta pacchetti tematici legati alla Preistoria, al Medioevo, alla lirica di Giuseppe Verdi, Luigi Illica e Giacomo Puccini, ai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, tra animazione per bambini nel Parco delle Fiabe, visita alla Scuola d’Arme Gens Innominabilis e appuntamenti con l’arte antica (Castello di San Pietro in Cerro) e contemporanea (Mim, Museum in Motion). Per chi volesse restare da noi per più giorni, esclusivi pernottamenti convenzionati in agriturismi, poderi ottocenteschi, residenze storiche, hotel di charme e relais.

Ecco il programma dell’itinerario pliocenico:
Arrivo all’Azienda Vitivinicola Buzzetti Fabio di Chiavenna Rocchetta; alla scoperta del mondo del dio Bacco con la visita alle cantine storiche, alla zona di produzione, ai vigneti immersi nei Calanchi;
Piacenzianische Tour tra i Calanchi, i resti fossili risalenti a 3,5 milioni di anni fa, i vigneti pliocenici, la Riserva naturale geologica del Piacenziano, alla ricerca di conchiglie e molluschi mineralizzati ma perfettamente conservati (è necessario portare con sé stivali o scarponcini per l’itinerario);
Ritorno all’Azienda Vitivinicola Buzzetti Fabio, degustazione guidata in cantina dei vini Doc Colli Piacentini in abbinamento ai salumi Dop piacentini prodotti dall’Azienda stessa, con possibilità di acquisto del vino e dei prodotti tipici direttamente in cantina;
Trasferimento in Agriturismo e accoglienza;
Pranzo tipico della cucina piacentina, ecco il menu:
Antipasto di salumi tipici Dop e chisolini
Pisarei e fasö o tortelli con ricotta e spinaci
Anatra, faraona o coppa arrosto con patate cotte nel forno a legna
Crostata, ciambella e dolci tipici fatti in casa
Caffè
Liquori bargnolino, nocino e grappa fatti in casa
Acqua
Vini Doc Colli Piacentini
Saluti e ritorno a casa: tornate a trovarci!

€ 35,00 ciascuno

Per informazioni e prenotazioni: Sabina Terzoni, cell. 393/0899902, e-mail sabinaterzoni@libero.it

student discounts on microsoft home and office

Popularity: 1% [?]

Comments are closed.